Benvenuto raggio di sole

di quante notti è composto un giorno
di quanti istanti si nutre un attimo
le ore che sei mancato
le volte che sei andato via

sono tracce di lumaca
su nel vetro di questa sera
e tu che dormi, dormi ancora
e il tuo sorriso che non si svela

sono troppi due giorni interi
per volare sopra le ore
voglio giocare, voglio guarire
voglio rincorrere le parole

sulla tua voce che mi accarezza

e cantare cantare ancora
brillare immobile come una stella
mille soli e mille notti

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s