critical mass theory

Ho conosciuto una persona che da anni aspettava di poter dire teoria, nel senso di processione, corteo, fila.
E quando si è accorta che non l’aveva usato, per raccontare di aver visto passare la critical mass, si è data una manata sulla testa ma forte, che ho pensato: "si sarà scordato il compleanno di sua madre, il gas acceso, il gatto in lavatrice!"
e invece no, era solo una parola, ma una parola che aspettava da tanto.
Ma ilenia è sempre gentile e gli ha riproposto la domanda:
– e tu che hai fatto ieri, federico? –
e lui: – ma sai che ho visto passare una teoria di biciclette e persone vestite di rosso? –

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s