teste di cazzo

Sono
insofferente in questi giorni, lo ammetto. Anche un po’ incline al turpiloquio.

Ma che ora si debba fare sesso anche per
scaricare l’ansia prima degli esami di maturità
, no!
E che cazzo! Signor giornalista!  Scrivi pure le tue non-notizie sulle
donne che preferiscono i trolley alle valige, sul perchè gli uomini
bastardi  attirano di più, sul divieto di non indossare le mutande ad
Ascott,  ma questo no!  Perchè  veramente questa è ossessione!
Mancanza di fantasia, noia mortale.


E soprattutto la notizia dove sta? Nella
benedizione-consiglio della psicologa?  L’abbiamo capito, scopare non è
un’attività ludica! Non è certamente lo stratagemma che ci permette di
riprodurci anzi, quello è solo uno spiacevole effetto collaterale. Il sesso è
esclusivamente prestazione e obbligo sociale  tranne che, of course, 
un modo  per riempire la pagina di un giornale.


Mi sembra doveroso riportare anche le parole della "studiosa":
«I giovani devono sfogare le loro pulsioni, mangiare, dormire, vedere gli
amici, e anche fare l’amore, sia nella vita di tutti i giorni che alla vigilia
della maturità».
Quanti anni di studio saranno stati necessari per partorire una tale profondità
di pensiero?

ps
Questa notizia fa il paio con un’altra di una decina di giorni fa sulla pillola
del giorno dopo
che secondo l’articolista spopola fra le ragazze sotto i 20
anni.
A parte le eccezionali conoscenze di statistica e di logica del giornalista
l’unica altra notizia che si evince dall’articolo è:
La pillola del giorno dopo non è un contraccettivo consigliabile perchè non
protegge dalle malattie veneree.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s