l’epiteto e la speaker

“… La Speaker della Camera Usa…”

Come ricorda oggi DailyWritingTips “Non tutti gli epiteti sono insulti“. Ed è vero. Anche se la parola ne è diventata un sinonimo raffinato il suo primo significato è quello di aggettivo che indica un attributo caratteristico della cosa o della persona a cui si riferisce.

Allora Aurora era detta dalle dita rosate, Achille piè veloce e Nancy Pelosi la speaker. Almeno a detta del giornalista del tg2 di ieri sera che così ha definito la presidente della camera dei rappresentanti, una delle due camere del congresso americano. E voglio anche credere che questo sia l’epiteto che le compete in America, ma certo non in Italia dove speaker ha tutt’altra connotazione. Perchè per tradurre il significato non basta portare la parola, bisogna farle passare il confine, portarla oltre, trans. Il pericolo è quello altrimenti, che l’epiteto diventi insulto.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s