lasciarti andare

mi inoculo le tue parole e lascio che agiscano una ad una. le ho girate e rigirate senza mai guardarle fisse. le ho nascoste sotto la coperta, le ho messe faccia a muro, fin ad ora. altrettante te ne dissi tempo fa. parole, quanto te ne puoi fidare? resto della mia opinione.  si deve usare ogni strumento, il tempo proprio per guardare e sentirsi, le liti per dirsi ciò che l’educazione impedirebbe di pronunziare, l’amore per spogliarsi e guardarsi nudi.  ma poi bisogna prendere un mattone e posarlo sopra il precedente, caricarselo sulle spalle e scegliere dove posarlo. che l’amore succeda è una verità incerta.

quanto stretti sto chiudendo gli occhi? ti sto addossando ogni colpa? sto dimenticando che mi sentivo stretta e annoiata?

vuoi andare altrove,
vai

sei stato onesto, come sempre
io sono sola

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s