ho visto nina volare

ho visto nina volare, tra le corde dell’altalena

ti ho vista ballare ieri sera,
quasi per caso,
senza sapere che eri tu

ho sentito il tuo nome che conosco,
senza conoscere te

ieri sera, nella confusione
aliena, solo un grande baraccone
intorno a me

e la musica era
di un tempo lontano

siete passate davanti a me,
ero distratta,
ma giravate, senza scarpe colorate

le braccia incollate, un unico busto
in due, meno di due

la tua ferita visibile,
i nostri vuoti, nascosti.

materia da tango,
tutti noi.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s