e quando ti senti perduta

quando ti senti perduta chiudi gli occhi e non avrai più dubbi
almeno se balli, almeno se è tango.

ieri sera un ottimo blitz, poca gente, buona musica, bravissimi tangueri pieni di energia e di voglia di divertirsi. c’era anche un piccolo pubblico di curiosi che ogni tanto applaudiva.

non ho ballato molto e come mi capita, al primo ero rigida e un po’ emozionata… l’atteggiamento peggiore per godersi un tango. poi invece ho guardato un po’ gli altri e al successivo invito non ho avuto neanche il tempo di pensarci. tutto talmente veloce e impegnativo che l’unica cosa che potevo fare era lasciarmi andare e nei momenti di difficoltà, appunto, chiudere gli occhi.

che sensazione strana, come se l’incertezza e il rumore si dissolvessero e l’intenzione del mio compagno divenisse esplicita, luminosa, inequivocabile.
e mi dovevo tenere forte, se no volavo via.

pensavo che questa cosa degli occhi funzionasse solo quando l’abbraccio è stretto e poi mi sento un po’ in colpa quando lo faccio, come se ballassi da sola. ma qui non c’era tempo di pensare ad altro, neanche di parlare. un po’ come quando suono, stessa sensazione di inabilità ad articolare la parola, tutto il cervello destro che ha preso il sopravvento.

e mi chiedo anche come avrei giudicato dall’esterno, premesso che mi sono divertita, che mi girava la testa, ma mi sentivo molto, molto imbranata.

ma un tango lo vivi dall’interno ed A. mi ha detto che si è divertito tantissimo e allora, si, pure io!

Advertisements

One thought on “e quando ti senti perduta

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s